Molto rumore per nulla

   Che non mi si dia consiglio,
e che nessun confortatore si pensi di lenire il mio dolore,
a meno che si tratti di qualcuno
con le mie stesse sventure.

   Perché, fratello, gli uomini sanno ben consigliare e dir parole di
conforto per quelle sofferenze che essi medesimi non provano,
e se le provano, tutte le loro massime si trasformano in impetuosa passione.

   No no, è naturale che tutti parlino di sopportazione a coloro che si torcono
sotto il peso della sventura; e nondimeno la virtù di nessun uomo
è tanta da potere e sapere predicare la morale
quando egli stesso sopporta una pena eguale.

   E quindi non mi date alcun consiglio.
La voce del mio dolore è più forte di quella dei vostri precetti.

Molto rumore per nulla – 1599. William , Stratford 1564 – 1616 

Share

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz