Sin City

You know… that sure is one damn fine coat you’re wearing
(Marv)


Vedere Mickey Rourke risorgere dalle ceneri per interpretare Marv come l’ha interpretato è una cosa incredibile. Un attore partito in quarta con Nove settimane e mezzo, poi perso nell’alcool, imbruttito dentro e fuori, passa tutta la vita in filmetti di quarta categoria e dopo 20 anni trova il personaggio per cui era nato. Guardatevi Sin City, un capolavoro assoluto.

Share

Leave a Reply

2 Commenti on "Sin City"

avatar
E.
Ospite

Dai fumetti dello stesso autore e dalla la mano dello stesso regtista hanno tratto 300,che dicono sia molto bello e spettacolare: al solito il timore è che non si possa raggiungere la perfezione del precedente.

trackback

[…] personaggio di tutta una vita: Mickey Rourke non era il superfigo spaccacuori, Mickey Rourke era Marv, di Sin City. Date un’occhiata al filmato che vi ho appena linkato e provate a dire di no. Per diventare […]

wpDiscuz