Trasloco

Ho cambiato casa, sono sommerso dalle scatole. In questi giorni mi ritrovo senza linea telefonica, fino a quando nessuno lo sa. Ho fatto il trasloco della linea, venerdì dovrebbe venire il tecnico Telecom: verrà? Non verrà? E se dovesse venire, mi restituirà subito la mia linea adsl? Credo che nessuno possa rispondere a domande come queste.

In ogni caso, volevo dire un sacco di cose. Non potendo scrivere, mi sono frullati molti pensieri in testa e di ognuno pensavo: ah sì, questo lo devo scrivere! Ma sono andati: è sempre un peccato perdere un buon pensiero. Una cosa che mi ricordo comunque è la risposta di uno degli operai della ditta di traslochi al mio commento sull’estate secca che abbiamo davanti: "Mancherà l’acqua" – gli ho detto -, "ma da quello che leggo sui giornali il 30/40% delle risorse idriche si perde nelle condutture bucate". "Li dovrebbero incaprettare!", ha detto lui. "Chi?", gli ho chiesto. "QUELLI! Li dovrebbero incaprettare TUTTI QUANTI, come fanno i siciliani!". Be’ okay, sprechiamo un sacco di acqua, ma incaprettarli tutti mi è sembrato eccessivo: incaprettarli tutti come fanno i siciliani, ognuno ha i suoi eroi.

Sono soddisfatto della mia nuova casa, sono contento che gli avvenimenti mi abbiano in qualche modo costretto a cambiare. A parte scrivere, se non vengo costretto faccio davvero poche cose. E’ un peccato questo modo di essere perché perdo parecchio. E’ un anno esatto che non tocco una donna, per esempio: nessuna mi ha costretto. Ma sto diventando concreto, ci sto lavorando.

Share

Leave a Reply

3 Commenti on "Trasloco"

avatar
E
Ospite

grazie..
E

Max
Ospite

Di che cosa?

E
Ospite

mi hai aiutata
E

wpDiscuz