Foto di famiglia: Cheese (Click!)

   Mi sarebbe piaciuto avere un padre come il mio. Ma è morto quando avevo 4,5 (si legge quattro virgola cinque) anni. In quanto a mia madre la ritenevo d’intralcio. Pensavo che mi impedisse di fare le cose. Ma senza di lei (chissà) è facile che non avrei fatto neanche le poche che ho fatto. Perché la verità è che io non sono un facente-cose. Io penso, non so fare nient’altro.

   Ma insomma, allora chi sono stati i miei genitori? Fernando Pessoa mi è stato padre. Emily Dickinson? Mia madre. Mia zia (da parte di madre), Anna Achmatova. J.D. Salinger è un lontano parente americano. E.A. Poe è un caro (carissimo) amico di famiglia. Mio nonno: C. M. Schulz. Pablo Neruda, William Shakespeare, Van Gogh orgogliosi fratelli. Joyce, Borges, Keats, Blake, Auden: i miei cugini. Voltaire è il mio migliore amico. La cosa che ho preferito della gran parte di loro è che sono morti e la seconda cosa è che non ho potuto conoscerli. Mi sono nutrito delle cose scritte da questi meravigliosi sconosciuti. Dopotutto non ho mai fatto molto più di questo. Anzi sì.

   Qualcosa ho fatto. A questo proposito vorrei tornare al tempo in cui l’ho fatto, nel momento in cui l’ho fatto e riprendermelo indietro. Se mai ho dato qualcosa a qualcuno è stato certamente poco, e questo poco lo rivorrei indietro. Se mai ho fatto qualcosa di buono, di questo mi pento amaramente e di nient’altro. Mi dispiace con un sentimento di sincero dispiacere avere amato come ho amato. Mi dispiace essere passato in questa vita come persona e non come un albero. Mi sento di aver perso un’occasione.

Share

Leave a Reply

6 Commenti on "Foto di famiglia: Cheese (Click!)"

avatar
arfasatto
Ospite

Con questa famiglia bisogna essere grati agli dei di essere uomini e non alberi…
Forse allora siamo parenti alla lontana, visto che C.M. Schulz è un mio prozio e Joyce un biscugino.

Max
Ospite

Se Schulz è tuo prozio, allora non sei così anziana come dici. Per scrivere sullo specchio ti tornerà utile quel rossetto rosso che hai chiesto per Natale

Anonymous
Ospite

Ma infatti, anziana è come mi sento a volte…diciamo più grande di te.

Max
Ospite

Ah e allora sei anziana

Anonymous
Ospite

No, non anziana, vecchia

arfasatto
Ospite

Allora, non sono un anonimo come appare ma Elena. Se sono vecchia, anziana come te o giovane non è poi importante, spero.
Sei interessante

wpDiscuz