Yet another movie

Tecnica. Tecnica tecnica, tecnica! Nick Mason (il batterista) e David Gilmour in una esemplare prova di tecnica. Il filmato purtroppo è masterizzato con un audio basso, fate quello che potete, inventatevi qualcosa per portare il volume al massimo di quello che riuscite a portarlo. Avete un assoluto, spasmodico bisogno di cuffie per questo filmato. Intorno ai 5.20 minuti della canzone occhio che se vi mettete appresso alla chitarra di Gilmour rischiate di ritrovarvi strippati per terra. La sentirete lamentarsi e cercare di parlare, voi arrivate lì e poi mi dite se non è vero.
In ogni caso, questo live di Yet another movie è del 1987, periodo in cui si andavano affermando sempre più nella dei e in particolare nella chitarra elettrica l'uso dei distorsori, in cui Gilmour diventerà in brevissimo tempo maestro impareggiabile. E' interessante vedere sulla stessa canzone cosa è riuscito a fare in soli due anni proprio perfezionando i distorsori: potete confrontare questa versione di Yet another movie con quest'altra del 1989 suonata a Venezia. In particolare dovreste prestare attenzione agli assoli di chitarra di Gilmour: una differenza abissale, ma ognuna bella a suo modo comunque. Come sempre quando si parla di arte, non esiste il più o il meno bello: esiste solo quello che è diverso da quell'altro.

Secondo me dio ha fatto scrivere questa canzone ai Pink Floyd per utilizzarla il giorno del giudizio universale. Voi guardatevi i primi due minuti del filmato e immaginatevi la Valle di Josafat stracolma di anime e un cherubino che esce fuori all'improvviso dalle nuvole dicendo:
Si Dia Inizio al Giudizio.
Occhio che la chitarra di Gilmour è lì fuori ed è venuta a giudicare te.

Share

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz