Io che amo solo te

Di nuovo. Vedete perché l'arte è straordinaria? Perché Sergio Endrigo che è morto nel 2005, parla con la voce di Fiorella Mannoia nel 2008. E lui che ha amato solo lei, ed è stato così bravo a scriverlo, può raccontarcelo ancora oggi e continuerà per molto, molto tempo.
Nel nostro paese senza memoria, dimenticare italiani come questi è un crimine.

Share

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz