Il modo tuo d’amare è lasciare che io t’ami

Il modo tuo d’amare
è lasciare che io t’ami.
Il sì con cui ti abbandoni
è il silenzio. I tuoi baci
sanno offrirmi le labbra
perché io le baci.

Mai parole, abbracci
mi diranno che sei esistita
che mi hai amato: mai.
Me lo dicono fogli bianchi,
mappe, telefoni, presagi;
tu, no.

E sto abbracciato a te
senza chiederti nulla, per timore
che non sia vero
che tu vivi e mi ami.

E sto abbracciato a te
senza guardare e senza toccarti.
Perché non debba mai scoprire
con domande o carezze
l’immensa solitudine
d’essere solo ad amarti.

La voz a ti debida. Pedro , Madrid 1891 – Boston 1951 

Share

Leave a Reply

2 Commenti on "Il modo tuo d’amare è lasciare che io t’ami"

avatar
arfasatto
Ospite

Babbo Natale mi ha portato due libri di poesie: uno è proprio “La voce a te dovuta” e questa è la poesia che preferisco. Stupenda. Ma devo ancora finirlo.

Max
Ospite

In effetti avevo notato un certo salto di qualità nella barra sinistra del tuo blog

wpDiscuz