Il Vampiro

L’adorabile Primavera ha perduto il suo profumo.
(Charles , Voglia del nulla)


Tu che t’insinuasti come una lama
Nel mio cuore gemente; tu che forte
Come un branco di demoni venisti
A disperdere il mio spirito,
Umiliato il tuo letto e il regno-infame
A cui, come il forzato alla catena,
Sono legato: come alla bottiglia
L’ubriacone; come alla carogna
I vermi; come al gioco l’ostinato
Giocatore – che tu sia maledetta.

Ho chiesto alla fulminea spada, allora,
Di conquistare la mia libertà;
Ed il veleno perfido ho pregato
Di soccorrer me vile. Ahimè, la spada
Ed il veleno, pieni di disprezzo,
M’han detto: "Non sei degno che alla tua
Schiavitù maledetta ti si tolga,
Imbecille! – una volta liberato
Dal suo dominio, per i nostri sforzi,
tu faresti rivivere il cadavere
del tuo vampiro con i tuoi baci!"

Charles Baudelaire, Parigi 1821 – 1867 

Share

Leave a Reply

9 Commenti on "Il Vampiro"

avatar
gianluca d'incà levis
Ospite
gianluca d'incà levis
Gianluca D’Incà Levis Arte ideologica e arte spirituale. Marx, i materialisti storici, i socializzatori vichiani, il Benjamin di “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica”, manifestano tutti una fede profonda nel cammino determinista dell’uomo dalla terra al cielo. Poesia ed arte, secondo costoro, non sono altro che manifestazioni necessarie, fisiologiche, proprie degli uomini di ogni epoca. Forze operanti integralmente determinate, e non solo in parte condizionate, da un preciso sviluppo della cultura e della forza produttiva. Per tali autori l’idea di un’arte assoluta è priva di senso; esiste piuttosto una successione di singole esperienze artistiche slegate da una qualsiasi ispirazione… Leggi il resto »
Max
Ospite
Non ho capito il senso di questo sproloquio che non ho né il tempo né la voglia di leggere. Non era certamente il caso comunque di inserirlo in due post del blog, quindi la copia che hai postato nell’altra poesia di Baudelaire l’ho eliminata. Io non lo so chi sei, che cos’è questa cosa qui sopra e per quale motivo l’hai postata qui dentro, ma senza scomodare l’educazione anche una elementare dose di buon senso sarebbe stata sufficiente a presentarti prima di scaricarmi due quintali di parole sul groppone. Se vuoi commentare un post, questo è lo spazio a tua… Leggi il resto »
gianluca d'incà levis
Ospite
gianluca d'incà levis
se non hai il tempo nè la voglia di leggere, difficile capire un accidenti, in effetti. e allora di cosa vai cianciando, e perchè apri spazi alla gente? metti un cartello: max 99 caratteri, possibilmente brulli. o fatti una monade-web, e firmati kobo abe. l’ospitalità “contingentata” è roba da ospizio della mente. e io scrivo quanto, e come, mi pare. l’ho sempre fatto, anche prima di scoprire baudelaire, un tizio di larghe vedute, che forse un dì scoprirai pure tu. ad ogni modo, lo scritto puoi pure eliminarlo, senza soffrirci troppo, e senza tante commedie, direi. postato due volte per… Leggi il resto »
Max
Ospite

Lo scritto non è stato postato due volte per errore, il secondo inserimento nell’altra poesia iniziava con: “Lo posto anche qui”. Era intenzionale.
Questo in cui stiamo scrivendo è lo spazio per i commenti alla poesia: “Il Vampiro” di Baudelaire. Per quanto riguarda il resto, come ripeto, devi aprirti un blog, oppure pubblicare un libro, o un’enciclopedia

gianluca d'incà levis
Ospite
gianluca d'incà levis

scuserai la pedanteria, ma la parole han senso, appunto, se ne hanno, e siccome chiosi da leguleio sull’intenzionalità, chiarisco: l’ho “postato anche lì” perchè, nello spazio in cui provavo all’inizio, non mi compariva come postato; provai dunque altrove; forse ho rallentato un pò il sistema, col profluvio, non son pratico, non so, e, confesso, me ne impipo; si vede che poi li ha caricati entrambi; non pensarci più o ti ammali; è un mondo orribile lo so: torna a rifugiarti nella poesia; la tronco qui, prima di diventarti amico fraterno.

dinamo67
Ospite

Ma siete belli allucinati però cmq ho letto metà del testo di gianluca e lo trovo molto interessante appena prendo ferie lo finisco…

Max
Ospite

Io ce l’ho in programma per la pensione…

lucia TRESTA
Ospite

Very openminded! Forse in pesnsione ci stai già max? Lungo o corto ha sempre ragione il censurato e mai il censuratore è la regola base dei blog accidenti, tranne che per i cinesi!!! Lucia Tresta, boicotta la cina!!!!

Max
Ospite

Qui non è stato censurato niente. L’opera omnia del commento è liberamente consultabile su questa pagina, e lo è sempre stata

wpDiscuz