Fernando Pessoa: Sette pensieri

  • Aspetto, dunque, affacciato al ponte, che passi la verità, e che io mi ristabilisca nullo e fittizio, intelligente e naturale.
  • Vorrei dirti quanto l’ansia di riuscire rimanga al di qua di ciò che otteniamo.
  • L’amore è un’ombra.
  • E, alla fine, arrivano sempre i ricordi, con le loro nostalgie e la loro speranza, e un sorriso di magia alla finestra del mondo. Quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo.
  • La decadenza è la perdita totale dell’incoscienza; perché l’incoscienza è il fondamento della vita. Il cuore, se potesse pensare, si fermerebbe.
  • Il mio desiderio è fuggire. Fuggire da ciò che conosco, fuggire da ciò che è mio, fuggire da ciò che amo. Desidero partire.
  • Non basta aprire la finestra per vedere la campagna e il fiume. Non basta non essere ciechi per vedere gli alberi e i fiori. C’è solo una finestra chiusa e tutto il mondo fuori; e un sogno di ciò che potrebbe essere visto se la finestra si aprisse.

, Lisbona 1888 – 1935 

Share

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

avatar
wpDiscuz