Pink Floyd: Comfortably Numb – Piano Cover

Vika Yermolyeva, è il nome di questa pianista russa che negli ultimi 3 giorni mi ha fatto andare fuori di cervello. Prima di sentire la sua cover di Comfortably Numb, consideravo ogni cover dei Pink Floyd una pura e semplice bestemmia. Per anni questo è stato il mio pensiero sull’argomento, non c’era modo di convincermi neanche ad ascoltare delle cover dei Pink, niente. Quanto a lungo si possa perseverare in un preconcetto, e sbagliarsi, il che sta qui sotto ne è la prova inequivocabile.

Innanzitutto i russi hanno questi nomi stupendi, già musicali di per sé. Ma questa ragazza e il suo piano, sono un biglietto di sola andata per la fine del mondo. E’ assolutamente incredibile il modo in cui riesce ad inserire nelle sue cover: melodia, voci, arrangiamenti, e assoli. Se avete perso la cover di The Show Must Go On che ho postato un paio di giorni fa, potete ascoltarla in questo post.

Continuerò assolutamente a postare le cover di Vika nei prossimi giorni, nel frattempo se vi interessa approfondirne la conoscenza, potete visitare il suo sito internet. Sul sito potete acquistare alcune delle sue cover, ha anche pubblicato tre album su iTunes.

 

Share

Leave a Reply

3 Commenti on "Pink Floyd: Comfortably Numb – Piano Cover"

avatar
Elena
Ospite

Per quel che ho potuto constatare io, tu hai una dote tutta particolare nel perseverare nei preconcetti.
I russi hanno dei nomi orrendi.

Calamar
Ospite

E’ incredibile come sia riuscita a rendere bene anche l’assolo di chitarra. Veramente bello.

Max
Ospite

Mai avrei pensato di dire che qualcun altro potesse suonare i pink floyd a parte i pink floyd 🙂

wpDiscuz