Archivi categoria: Pasolini

Pasolini

Non c’è il minimo dubbio

 

Sappi che negli insegnamenti che ti impartirò non c’è il minimo dubbio. Io ti sospingerò a tutte le sconsacrazioni possibili, alla mancanza di ogni rispetto per ogni sentimento istituito. Tuttavia il fondo del mio insegnamento consisterà nel convincerti a non temere la sacralità e i sentimenti, di cui il laicismo consumistico ha privato gli uomini, traformandoli in brutti e stupidi automi adoratori di feticci.

Chi accetta realisticamente una trasformazione che è regresso e degradazione, vuol dire che non ama chi subisce tale regresso e tale degradazione, cioé gli uomini in carne e ossa che lo circondano. Chi invece protesta con tutta la sua forza, anche sentimentale, contro il regresso e la degradazione, vuol dire che ama quegli uomini in carne ed ossa. Amore che io ho la disgrazia di sentire e che spero di comunicare a te.

 

P. Paolo Pasolini, Bologna 1922 – Un campo nei pressi di Ostia 1975 

Share